Trekking: la corretta alimentazione prima e durante un'escursione - Notizie per appassionati di trekking - TRS International calze tecniche da trekking
TRS internationl
Notizie sull'abbigliamento tecnico
  23/05/2013
Trekking: cosa mangiare prima e durante un'escursione?

Il trekking è da considerare come uno sport di resistenza e durata, quindi il fabbisogno calorico giornaliero può essere ripartito in un 55% di carboidrati, 25-30% di lipidi e il resto proteine.

Prima di un'uscita di trekking, è utile seguire delle semplici, ma importanti, regole.

Nei giorni precedenti all’escursione di trekking è bene aumentare il consumo di carboidrati ad alto indice glicemico, come cornflakes a colazione, pane bianco, patate, uva passa, biscotti, carote e zucca: questo per fare scorta di glicogeno, sostanziosa fonte di energia per i muscoli.

La mattina dell’escursione di trekking è utile fare una colazione abbondante, che comprenda liquidi, come latte, yogurt o spremute, e cereali come biscotti, pane con miele o marmellate, müesli e frutta fresca o secca.

Nel trekking, oltre all'alimentazione, è importante il comfort! Inizia con calze da trekking tecniche e traspiranti, che ostacolino la formazione di vesciche. Scopri subito la nostra linea di calze tecniche da trekking!  

Durante l’escursione di trekking meglio portare con sé abbondante cibo, puntando però su alimenti calorici ma poco pesanti, come pasti e verdure liofilizzate, frutta essiccata, gallette, cracker e latte in polvere.

Essenziale l’acqua: l’ideale è berne 150-200 ml ogni 20-30 minuti, durante tutta l’escursione di trekking.
 
Trekking: cosa mangiare prima e durante un'escursione?
  • calze trekking
  • calze trekking
  • calze trekking