Ginnastica presciistica: l'importanza degli esercizi - Notizie per appassionati di sci - TRS International calze tecniche da sci
TRS internationl
Notizie sull'abbigliamento tecnico
  17/10/2013
L'importanza della ginnastica presciistica

La stagione sciistica sta per iniziare: è quindi importante iniziare per tempo a preparare il fisico alle discese con la dovuta ginnastica presciistica.

L'importanza della ginnastica presciistica

La ginnastica presciistica è molto importante per evitare infortuni, a volte anche gravi, e per godersi al meglio le sciate invernali, senza affaticamenti e dolori. Molti sciatori, purtroppo, sottovalutano la ginnastica presciistica e iniziano a sciare senza una dovuta preparazione, causandosi spesso traumi ed infortuni che potrebbero essere evitati.

Ginnastica presciistica: quanto?

Il consiglio è quello di eseguire gli esercizi di ginnastica presciistica almeno 2 volte a settimana, con una certa regolarità, iniziando fin d’ora per arrivare preparati per quando indosseremo gli scarponi e le calze tecniche da sci.
Inseriamo nella ginnastica presciistica anche quello che bisogna fare prima di ogni discesa, ossia riscaldare i muscoli! Sono sufficienti dei semplici esercizi di stretching, tenendo presente che i muscoli saranno infreddoliti e andranno quindi riscaldati e preparati al meglio.

Ginnastica presciistica: quando iniziare?

Per gli sciatori sedentari la ginnastica presciistica dovrebbe iniziare almeno tre mesi prima dell’apertura della stagione, iniziando gradualmente, anche qui per non compromettere il fisico. Eseguire tutti gli esercizi di ginnastica presciistica piano, aumentando man mano intensità e frequenza.
 
L'importanza della ginnastica presciistica
  • calze trekking
  • calze trekking
  • calze trekking