GPS trekking: perché è utile - Notizie per appassionati di trekking - TRS International calze tecniche da trekking
TRS internationl
Notizie sull'abbigliamento tecnico
  17/05/2013
Il GPS per il trekking

In auto il GPS sembra ormai indispensabile, ma è utilissimo anche in montagna.

Non è però consigliabile utilizzare un navigatore satellitare da auto durante un’escursione di trekking, perchè non sarà dotato di cartine di boschi e montagne.
 
Serve quindi un navigatore GPS per escursionismo.

Un ricevitore GPS per escursionismo è grande come un cellulare, è a batteria e ci permette di orientarci durante il nostro trekking e raggiungere posizioni molto precise. 

Per fare trekking in modo corretto, oltre all'attrezzatura, serve il giusto abbigliamento, ad iniziare dalle calze da trekking!  Scegli calze da trekking tecniche e traspiranti, con perfetta vestibilità e che ostacolino la formazione di vesciche. Scopri subito la nostra linea di calze tecniche da trekking!  

È utile, se non indispensabile, avere con sé un GPS da trekking durante le nostre escursioni:
  • Per conoscere con esattezza dove ci troviamo (longitudine e latitudine) ed evitare di perderci durante il trekking, sia di giorno che di notte
  • Per avere con sé una bussola digitale ad alta precisione
  • Per salvare alcuni luoghi interessanti della nostra escursione di trekking
  • Per sapere quanti KM abbiamo percorso durante il nostro trekking 
  • Per sapere da quanto tempo stiamo facendo trekking e quanta strada dobbiamo ancora fare
  • Per sapere a che velocità stiamo procedendo nel trekking e sapere a quale altitudine ci troviamo
 
Il GPS per il trekking
  • calze trekking
  • calze trekking
  • calze trekking