Protezione dai fulmini: cosa fare in montagna per proteggersi dai fulmini - Notizie per appassionati di trekking - TRS International calze tecniche da trekking
TRS internationl
Notizie sull'abbigliamento tecnico
  12/07/2013
Protezione dai fulmini: cosa fare in montagna

In montagna sono più frequenti, specie nei temporali estivi: è quindi importante sapere come proteggersi dai fulmini.
Vediamo quindi qualche regola di comportamento da adottare in montagna, specie se non si ha un riparo, per proteggersi dai fulmini.

  • Prima regola: documentatevi con le previsioni meteo, ed evitate di trovarvi in cima ad una montagna, in estate, nelle ore più calde.
  • In caso di fulmini in montagna, state ad almeno 200/300m da alberi isolati; non fermatevi sotto spuntoni di roccia, tendono ad attirare i fulmini.
  • In caso di temporale con fulmini non tenete con voi oggetti metallici

In montagna bisogna sapere come comportarsi e avere con sé la giusta attrezzatura, ad iniziare dalle calze! Scegli calze da trekking tecniche, traspiranti, studiate per ostacolare la formazione di vesciche. Scopri subito la nostra linea di calze tecniche da trekking!
  

  • Se siete in uno spazio aperto, per proteggervi dai fulmini accucciatevi a terra, ma avendo a contatto col terreno la minor porzione di corpo possibile, per evitare le correnti residue nel terreno dopo una scarica: ad esempio, sedetevi sullo zaino, se asciutto.
  • Se siete in gruppo, per proteggervi dai fulmini non state vicini ma disperdetevi, per non creare correnti di aria calda che tendono ad attirare il fulmine.
  • Per proteggersi dai fulmini è utile entrare in un bosco, restando vicini alle piante più basse
  • Al contrario di quello che a volte si dice, la tenda non è un buon posto per proteggersi dai fulmini!
 
Protezione dai fulmini: cosa fare in montagna
  • calze trekking
  • calze trekking
  • calze trekking