Tenda da trekking: quale scegliere?- Notizie per appassionati di trekking - TRS International calze tecniche da trekking
TRS internationl
Notizie sull'abbigliamento tecnico
  09/05/2013
Escursioni di trekking plurigiornaliere: quale tenda scegliere?

La casa di ogni escursionista, durante escursioni di trekking plurigiornaliere, è la tenda: importante quindi sceglierla nel modo giusto, per evitare situazioni spiacevoli.

Le tende da trekking di solito si catalogano a seconda dell’impiego per cui vengono utilizzate: 
  • Tende da trekking 3 stagioni, ideali per l’utilizzo in montagna, ma non in inverno
  • tende da trekking 4 stagioni, ideali per climi molto piovosi e ventosi, più resistenti delle prime
  • tende da trekking da spedizione, per un utilizzo in condizioni estreme
  • tende lightweight, molto leggere ma che riescono a resistere alle intemperie anche se pesano pochi etti
  • tende da bivacco, praticamente solo dei copri sacco a pelo.
 
Fate attenzione al vostro abbigliamento: scegliete calze da trekking tecniche, leggere e traspiranti, che abbiano perfetta vestibilità e ostacolino la formazione di vesciche da sfregamento. Scoprite subito la nostra linea di calze tecniche da trekking!  

Cosa valutare per l’acquisto di una tenda da trekking:
  • peso: la tenda da trekking sarà sempre sulle spalle, quindi è un fattore importante
  • dimensioni: pensate a quante persone, e di quale stazza, ci dovranno dormire
  • resistenza all’acqua: di solito viene suddivisa per tessuto esterno e per il catino. Una tenda da trekking per un escursionismo normale dovrebbe garantire almeno 3000 mm per il telo esterno e 4000 mm per il catino.
  • Prezzo: utile evitare di spendere troppo per una tenda da trekking con caratteristiche tecniche eccessive rispetto al nostro utilizzo, ma meglio non risparmiare troppo per evitare di dormire bagnati!
 
Escursioni di trekking plurigiornaliere: quale tenda scegliere?
  • calze trekking
  • calze trekking
  • calze trekking